Un flash mob per celebrare il 3° #FridaysForFuture mondiale

Intensa ma originale mattinata quella che si è svolta venerdì 27 settembre 2019 presso la scuola secondaria di 1° grado “Foscolo” in occasione della “Terza Giornata Mondiale per il clima” promossa dal movimento #FridaysForFuture, ispirato all’attivista svedese Greta Thunberg,  per sensibilizzare a conclusione della #ClimateActionWeek i potenti del pianeta e la gente comune sulla gravità dei cambiamenti climatici dovuti al riscaldamento globale. Tutti gli alunni della scuola secondaria di 1° grado – dopo molteplici attività coordinate dalla docente referente del progetto di “Educazione Ambientale” prof.ssa Janita Conti e realizzate precedentemente in classe a livello pluridisciplinare – hanno infatti dato vita nel cortile dell’istituto a un creativo “flash mob” sulle note dell’inno ufficiale delle manifestazioni per l’ambiente “Sing for the climate”, coinvolgente canzone le cui parole hanno come base musicale l’italiana “Bella ciao”.  A conclusione di un simbolico corteo con slogan e cartelloni che si è snodato dalle aule al luogo convenuto, i ragazzi hanno in particolare contribuito a comporre dapprima progressivamente la scritta WAKE UP! (SVEGLIA!) con numerose lattine e bottiglie di plastica, e successivamente hanno raccolto nuovamente queste ultime in quanto rifiuti dannosi alla Terra per accatastarli, dopo un cenno di coreografia e una scena simbolica di catena umana, intorno ad un albero fiorito in attesa di essere riciclati e riprendere vita. E’ stato quindi questo il messaggio positivo lanciato dagli alunni: l’invito cioè da parte delle giovani generazioni a cui – come ha affermato Greta all’Assemblea Generale dell’ONU – “gli adulti hanno rubato i sogni e l’infanzia”, a praticare la raccolta differenziata e a ricercare uno “sviluppo sostenibile”, uniche soluzioni fattibili e praticabili da tutti per fermare il degrado ambientale prima possibile. Nella stessa mattinata, inoltre, una rappresentanza di alunni delle classi terze, accompagnata dalla prof.ssa Maria Triolo e dal prof. Felice Mazzeo, ha partecipato con entusiasmo, presso la frazione litoranea di Calderà, all’iniziativa patrocinata dall’assessore comunale Angelita Pino intitolata “PULIAMO IL MONDO”, evento promosso da “Legambiente del Longano” e Heineken per sensibilizzare gli studenti di tutte le scuole del comprensorio sui temi ecologici e civici.

Leggi l’articolo su OraWebTV

 

Guarda il video dell'evento